HomeChi siamoDove siamoSicurezzaContatti
  ;
Ortodonzia
Logopedia
 
Chirurgia
Implantologia
Protesi
 
Conservativa
Endodonzia
 
Parodontologia
Igiene
 
Anestesia
Sterilizzazione
 
 


























Parodontologia

La parodontologia è quella branca dell’odontoiatria che si occupa delle malattie delle gengive e dell’apparato di sostegno dei denti
(il dente è connesso all’osso tramite dei legamenti fibrosi: parodonto.

L’ultima evoluzione della malattia di questi legamenti è la piorrea).


E’ opinione diffusa che contro la malattia che causa la mobilità e la perdita dei denti (piorrea) vi sia poco da fare e che sia normale soffrirne se lo stesso è avvenuto ai propri genitori o se si è in particolari momenti della vita quali la gravidanza.

In realtà i disturbi delle gengive e dell’osso sottostante possono essere prevenuti e controllati, sono indicati come malattie parodontali o parodontopatie poiché colpiscono l’insieme di strutture che circondano il dente e lo mantengono saldamente attaccato all’osso.

Per avere parodonto e gengive sane è bene fare una buona prevenzione. Controlli periodici con l’ igienista, che provvederà a controllare la salute delle gengive monitorando eventuali problemi.
Oltre, sempre con l’ausilio dell’igienista, all’ablazione del tartaro con periodicità semestrale.


Ogni paziente accedendo al nostro studio entra di routine in un programma di igiene orale che prevede:

  • sedute semestrali di ablazione tartaro (quadrimestrali nei soggetti a rischio); misurazione delle tasche parodontali;
  • fluorizzazione e a richiesta, sbiancamento con tecnica ambulatoriale;
  • in casi chirurgici ricostruzione ossea e gengivale.

I segnali sospetti per capire se soffrite di malattia parodontale sono diversi:

  • gengive arrossate, gonfie, ritirate
  • gengive che sanguinano spazzolando i denti o mangiando cibi duri
  • fastidio o indolenzimento delle gengive o all’osso sottostante
  • sensibilità dei denti
  • cattivo odore o sapore nel cavo orale
  • denti mobili

Questi segnali possono sfuggire alla tua osservazione. Per questo è importante sottoporsi con regolarità alle visite di controllo.