HomeChi siamoDove siamoSicurezzaContatti
  ;
Ortodonzia
Logopedia
 
Chirurgia
Implantologia
Protesi
 
Conservativa
Endodonzia
 
Parodontologia
Igiene
 
Anestesia
Sterilizzazione
 






























Protesi

La mancanza di uno o più denti può mettere a rischio la salute orale. Gli altri denti, infatti, tendono a spostarsi per riempire lo spazio vuoto, modificando il modo in cui le arcate dentarie ingranano fra loro: i denti si inclinano e si allungano.

 

Muscoli, ossa e articolazioni possono risentirne e la masticazione può risultare difficile e dolorosa. I denti che hanno cambiato posizione possono diventare difficili da pulire correttamente, causando carie e disturbi gengivali oltre a condizionare negativamente il rapporto con gli altri perché l’estetica è fortemente compromessa.

 

Tra le soluzioni più frequenti per la sostituzione di un dente mancante c’è l’impiego di protesi fisse, in particolare corone e ponti. Una corona (spesso chiamata capsula) è un manufatto che ricopre la parte masticante del dente. E’ impiegata per ricostruire i denti danneggiati dalla carie o fratturati, o per correggere difetti estetici.

 

Un ponte, invece, sostituisce uno o più denti mancanti. Sostituisce il dente mancante appoggiandosi su due denti naturali, opportunamente ridotti, che fanno da pilastri.

Corone e ponti possono essere costituiti da diversi materiali: oro o altri metalli, porcellana, resina,combinazioni metallo-porcellana o metallo-resina.

 

In generale il metallo offre maggiori garanzie di resistenza, mentre la porcellana assicura un’estetica ottimale. Il dentista consiglierà il materiale più adatto al caso specifico.

 

Durante la preparazione delle corone il dentista prepara una protesi provvisoria che protegge i denti preparati tra una seduta e l’altra. Occorre prendersi cura della protesi provvisoria seguendo le seguenti raccomandazioni:

  • evitare i cibi troppo duri o appiccicosi

  • spazzolare delicatamente intorno alla protesi

  • usare il filo interdentale rimuovendolo lateralmente e non tirando verso l’alto o verso il basso

  • chiamare il dentista se il provvisorio si sposta o viene via.

Solo la protesi definitiva restituisce l’estetica e la funzione ottimale.